ECC-Net versione italianaECC-Net EnglishEcc-Net De

World Ecolabel Day: alcuni buoni motivi per scegliere il marchio di qualità ecologica dell’UE

IMG News CEC 984rtgdsQuest’anno il 12 ottobre celebriamo il World Ecolabel Day, il marchio di qualità ecologica dell’UE che aiuta consumatori e imprese a compiere scelte più sostenibili. Ogni anno, più di 50 paesi in tutto il mondo si uniscono in questa giornata per celebrare prodotti e servizi che soddisfano elevati standard ambientali durante tutto il ciclo della loro vita, tutelando la salute del pianeta e dei suoi abitanti.

Istituito nel 1992 dal Regolamento n. 880/92 e disciplinato oggi dal Regolamento (CE) n. 66/2010, l’Ecolabel UE è un’etichetta di eccellenza ambientale e rappresenta uno degli strumenti che l’UE ha messo in atto per realizzare la transizione verso un'economia circolare e ambientale. Grazie ad esperti indipendenti, che contribuiscono a verificare che i prodotti del marchio Ecolabel UE utilizzino solo ingredienti sostenibili ed evitino, quindi, sostanze pericolose, tossiche o nocive, l’etichetta può essere applicata dai produttori solamente in seguito a tale verifica di idoneità del prodotto o servizio. I candidati selezionati, perciò, devono dimostrare di utilizzare, ad esempio, imballaggi minimi, riciclati o facilmente riciclabili.

Attraverso un'ampia gamma di categorie di prodotti e servizi che spaziano dall’abbigliamento, alle apparecchiature elettroniche, ai prodotti per la pulizia e per il corpo, fino al turismo, l’Ecolabel UE ogni anno attira sempre più produttori e consumatori. Infatti, oggi fare shopping può rappresentare essere una sfida, in quanto sul mercato son presenti numerosi prodotti che per distinguersi, utilizzano marchi di qualità che si dichiarano “green”. In realtà, la maggior parte di essi sono falsi o ingannevoli in quanto non forniscono informazioni sufficienti o prove concrete a sostegno della loro rivendicazione verde. Un esempio palese di tale fenomeno è la strategia di comunicazione definita “Greenwashing” (ambientalismo di facciata) - adottata da molte imprese presenti sul mercato - che tende a far credere che un marchio sia impegnato nella tutela ambientale molto più di quanto non lo sia in realtà. Per questo, negli ultimi anni, sempre più consumatori sono più attenti e responsabili nelle loro scelte, dando priorità a prodotti che garantiscono un elevato standard anche dal punto di vista della sostenibilità. Di conseguenza, l’Ecolabel UE ha registrato un aumento sia del numero di licenze (un contratto Ecolabel UE che include uno o più prodotti assegnati in uno stesso gruppo di prodotti) che dei prodotti assegnati. Nello specifico, rispetto alle statistiche di settembre 2022, c'è stato un aumento sia del numero totale di prodotti premiati (+560 prodotti = +0,6%) che del numero totale di licenze rilasciate (+97 licenze = +4%).  Ciò dimostra un costante interesse per i prodotti “green” da parte di imprese, consumatori e rivenditori.

Ecco allora alcuni buoni motivi per scegliere il marchio Ecolabel UE:

  • Comprende solo i veri prodotti “verdi”: organismi competenti indipendenti hanno verificato il rispetto dei criteri ecologici stabiliti, a livello europeo, su basi scientifiche;
  • Favorisce la tutela dell’ambiente: i prodotti Ecolabel UE producono un minor quantitativo di rifiuti ed inquinano meno, durante tutto il loro ciclo di vita, rispetto a prodotti simili sul mercato;
  • Contribuisce a minimizzare l’utilizzo di sostanze pericolose: i prodotti Ecolabel UE vietano l'utilizzo di molte sostanze pericolose per l'ambiente e per la salute;
  • Garantisce che i prodotti siano durevoli e facili da riparare o riciclare;
  • Consente agli attori del mercato di contribuire agli obiettivi relativi a un'economia circolare e neutrale;
  • Permette di risparmiare denaro: i restrittivi criteri prestazionali che i prodotti Ecolabel UE devono soddisfare ne garantiscono l’efficacia e, aiutando a ridurre i consumi energetici ed idrici, possono far risparmiare denaro ai consumatori.

In sostanza, il marchio Ecolabel UE permette di fare scelte più consapevoli, mettendo a disposizione un'ampia gamma di prodotti e servizi ecologici. Per di più, comprende anche un gruppo di strutture ricettive, come alberghi o campeggi e garantisce che essi abbiano ottimizzato la gestione ambientale e dei rifiuti, riducendo il consumo di energia, il consumo di acqua, le emissioni dei trasporti e gli sprechi alimentari. Come sappiamo, il settore del turismo ha la sua parte nella crisi ambientale, per questo è necessario ripensare ad un modello di turismo più sostenibile. Di conseguenza, anche scegliere un alloggio eco-sostenibile è una decisione responsabile che può fare davvero una grande differenza per il nostro pianeta.

 Per altre informazioni sul marchio Ecolabel UE: https://environment.ec.europa.eu/topics/circular-economy/eu-ecolabel-home_en

Fonte dati: https://environment.ec.europa.eu/topics/circular-economy/eu-ecolabel-home/business/ecolabel-facts-and-figures_en

Seguici su


euministero sviluppo economicoProv Bolzano

 

 

Your Europe 


Adiconsum - Associazione Difesa Consumatori dal 1987Verbraucherzentrale Südtirol

© 2021 ECC-NET Centro Europeo Consumatori Italia