Cerca
Close this search box.
  • Home
  • News
  • Buy and share e mancata consegna: l’Antitrust ordina la sospensione delle vendite per sharazon.it, smart-shopping.it, gemshop.it e teknoacquisti.com
23 Gennaio 2020

Buy and share e mancata consegna: l’Antitrust ordina la sospensione delle vendite per sharazon.it, smart-shopping.it, gemshop.it e teknoacquisti.com

Consulenza ed assistenza per i consumatori in Europa

iStock 921356680

iStock 921356680L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, in un comunicato stampa del 23 gennaio 2020, annuncia di aver adottato tre provvedimenti cautelari nei confronti di sharazon.it, smart-shopping.i e gemshop.it, che utilizzano la modalità del c.d. buy and share per la vendita di prodotti di elettronica.

Tale tecnica di vendita, già oggetto di precedenti provvedimenti dell’Antitrust, consiste nel consentire al consumatore non un acquisto immediato e diretto, ma un mero ingresso in una gruppo di acquisto in cui si pubblicizza la vendita di un bene a condizioni estremamente favorevoli, ma è altresì stabilito che, per ottenere effettivamente il bene a quelle condizioni, è necessario che altri consumatori aderiscano al medesimo gruppo. I potenziali acquirenti dunque, versando un determinato prezzo, “prenotano” il bene garantendosi l’inserimento in una lista, in cui le somme versate da ciascun consumatore a titolo di prenotazione, vengono utilizzate per completare gli acquisti di coloro che sono entrati per primi nella lista, consentendo, almeno in teoria, lo scorrimento della lista stessa attraverso acquisti a prezzi scontati. L’AGCM, riscontrando, da parte dei professionisti, una carenza di informazioni sulle modalità di acquisto, sui tempi di scorrimento e soprattutto, sulle effettive possibilità di ricevere il bene, ha disposto la sospensione delle vendite in buy and share per sharazon.it, smart-shopping.it e gemshop.it, evidenziando anche come i consumatori risultino limitati nell’esercizio dei loro diritti, soprattutto per quanto riguarda l’esercizio del diritto di recesso e il conseguente rimborso integrale delle somme versate.

Relativamente a Teknoacquisti S.r.l., società attiva nel settore della telefonia, a cui è contestata la pratica di mancata consegna dei prodotti venduti online, l’Autorità ha ordinato la sospensione della vendita dei prodotti non disponibili o non pronti per la consegna.

I testi integrali dei provvedimenti sono disponibili qui.

 

 

 

Hai trovato utili queste informazioni?
Aiutaci a condividerle

Facebook
X
LinkedIn
Email
My Agile Privacy
Per offrirti la migliore esperienza di navigazione e per scopi statistici, ECC-Net Italia utilizza tecnologie come i cookie. Cliccando su "Accetta" acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
In alternativa, puoi cliccare su "Personalizza" per scegliere quali cookie accettare. Puoi modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento cliccando in fondo pagina su "Gestisci il consenso".