Cerca
Close this search box.
  • Home
  • News
  • Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024: consigli per un’esperienza senza intoppi!
23 Aprile 2024

Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024: consigli per un’esperienza senza intoppi!

Consulenza ed assistenza per i consumatori in Europa

Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024: consigli per un’esperienza senza intoppi!

Manca poco ormai ai Giochi Olimpici e Paralimpici 2024 che si volgeranno a Parigi tra il 26 luglio e l’11 agosto a Parigi! Un’esperienza indimenticabile per quanti vi parteciperanno ma perché tutto si svolga senza intoppi è utile informarsi prima ancora di procedere alla pianificazione del viaggio. Ecco, dunque, alcune informazioni e i consigli utili:

Biglietti per l’ingresso ai giochi: cosa devi sapere

Solo il sito ufficiale è  autorizzato a vendere i biglietti per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024. Questo implica che nessun altro soggetto è legittimato a vendere biglietti, né presso punti vendita fisici né su altri siti web. All’interno del sito ufficiale, è possibile selezionare varie opzioni di biglietti, tra cui biglietti singoli o pacchetti personalizzati. Questi ultimi consentono di scegliere i biglietti per tre sessioni di gara. Si ha la possibilità di scegliere anche i pacchetti “hospitality” e “travel” che offrono l’accesso a specifiche aree sia all’interno che all’esterno dello stadio e includono il trasporto, l’alloggio, alcune attività culturali e ristoranti di lusso. Se ti stai chiedendo se è possibile annullare il biglietto e ricevere un rimborso, la risposta purtroppo è no! Di solito, quando si acquista online, si ha il diritto di recesso di 14 giorni. Tuttavia, nel caso dell’acquisto di biglietti per eventi ricreativi con date specifiche, non è possibile annullare l’acquisto e, dunque, non si otterrà alcun rimborso. Tuttavia, i possessori di biglietti avranno accesso a una piattaforma ufficiale per la rivendita dei biglietti.

Alloggio: alcuni suggerimenti da tenere a mente per la prenotazione!

Dopo aver prenotato i biglietti, il passo successivo è trovare un alloggio a Parigi o nelle altre città francesi in cui si svolgeranno i giochi. Sarà possibile rivolgersi ai rispettivi uffici del Turismo di Parigi o alle agenzie di affitti a breve termine oppure consultare siti web specializzati. Tuttavia, è bene tenere a mente che se si sceglie di prenotare tramite un intermediario, questo, in linea di principio, non può essere ritenuto responsabile per eventuali problemi con la conformità dell’alloggio. È sempre consigliabile verificare direttamente con l’hotel o il proprietario dell’immobile, nel caso di affitto da privati, i dettagli come prezzo finale, termini di cancellazione e servizi inclusi. Inoltre, prima di confermare la prenotazione, è necessario assicurarsi di avere a disposizione tutte le informazioni necessarie, incluse quelle sulle commissioni di servizio che possono essere significative, e leggere attentamente le condizioni generali per conoscere i propri diritti in caso di cancellazione o di qualsiasi altra modifica della prenotazione. È importante sapere che gli albergatori in Francia non hanno il diritto di rifiutare l’alloggio a famiglie con bambini (articoli da L.225-1 a 225-4 del Codice Penale francese) anche se potrebbero cercare di aggirare tale disposizione, comunicando ai potenziali ospiti con famiglia che la struttura è al completo. In caso di dubbio, è sempre bene documentarsi e, se necessario, presentare una denuncia per discriminazione. Potrebbe essere richiesto di pagare una “tassa di soggiorno” in loco di cui l’importo varia a seconda della categoria della struttura e si applica per persona e per notte. Si ricorda che se l’alloggio non corrisponde alla descrizione o mancano servizi indicati nel contratto è il caso di fotografare le discrepanze e di contattare il proprietario o la piattaforma attraverso quale è stata effettuata la prenotazione per trovare una soluzione amichevole. Inoltre, quando si prenota un alloggio online non si ha diritto di recesso e le condizioni di cancellazione variano in base al tipo di prenotazione effettuata. Ad esempio, se la prenotazione non è rimborsabile e la cancellazione è dovuta a circostanze indipendenti dalla tua volontà (come una malattia o la morte di una persona cara), non sarai automaticamente rimborsato. In tal caso, si suggerisce di contattare l’hotel o il proprietario dell’alloggio per negoziare una soluzione satisfattiva per entrambi.

Trasporto aereo: preparati al meglio per il tuo viaggio!

Se hai intenzione di raggiungere la Francia in aereo, è bene prestare molta attenzione prima di procedere con la conferma della prenotazione. Verifica accuratamente la data del volo prenotato, i tuoi dati personali (nome, cognome e data di nascita) e eventuali servizi aggiuntivi come il bagaglio da stiva o in cabina. Tieni a mente che nella serata dell’inaugurazione delle Olimpiadi (26 luglio 2024) lo spazio aereo sarà chiuso in un raggio di 150 km da Parigi, pertanto tutti gli aeroporti all’interno di questo raggio saranno chiusi dalle 19:00 fino alla fine della cerimonia. Se il tuo volo in arrivo o in partenza da Parigi, durante questo periodo, dovesse subire ritardi, si consiglia di contattare al più presto la compagnia aerea. È importante ricordare che in caso di cancellazione del volo, ritardo o negato imbarco, si ha diritto ad una serie di tutele previste dal Regolamento (CE) n. 261/2004. Inoltre, se decidi di richiedere la cancellazione dei biglietti per un volo confermato, il diritto al rimborso dipende esclusivamente tipo di tariffa acquistata. Se non è possibile modificarli o annullarli, il rimborso potrebbe non essere garantito.

Chi può aiutarmi in caso di problemi? Non hai ricevuto il biglietto elettronico per l’evento a cui avevi scelto di partecipare? L’ hotel selezionato non corrisponde alle caratteristiche riportate nell’annuncio sul sito di prenotazione? Il volo è stato cancellato dalla compagnia aerea? Contatta il professionista per iscritto e fornisci quanti più dettagli possibili del problema, allegando i documenti a supporto del tuo reclamo pertinenti (contratti, scambi di e- mail, ecc…).  E se il reclamo non sarà risolutivo non preoccuparti, il Centro Europeo Consumatori può aiutarti. Come? Contattando il professionista attraverso il centro partner francese per una risoluzione amichevole della controversia insorta. Per altre informazioni in merito a tutti gli aspetti che riguardano la tua esperienza in Francia, puoi consultare il sito web del Centro Europeo Consumatori Francia

Hai trovato utili queste informazioni?
Aiutaci a condividerle

Facebook
X
LinkedIn
Email
My Agile Privacy
Per offrirti la migliore esperienza di navigazione e per scopi statistici, ECC-Net Italia utilizza tecnologie come i cookie. Cliccando su "Accetta" acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
In alternativa, puoi cliccare su "Personalizza" per scegliere quali cookie accettare. Puoi modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento cliccando in fondo pagina su "Gestisci il consenso".