Cerca
Close this search box.
  • Home
  • News
  • Progetto CREA 2: conferenza finale “Conflict Resolution with Equitative Algorithms”
15 Maggio 2024

Progetto CREA 2: conferenza finale “Conflict Resolution with Equitative Algorithms”

Consulenza ed assistenza per i consumatori in Europa

Progetto “CREA 2”: conferenza finale "Conflict Resolution with Equitative Algorithms"

Il 23 e il 24 maggio 2024 si terrà a Bruxelles la conferenza finale ” Conflict Resolution with Equitative Algorithms “ del progetto CREA 2, durante la quale verranno presentati i risultati finali di quest’ultimo e saranno approfonditi alcuni importanti argomenti, tra cui la risoluzione delle controversie online e le applicazioni dell’IA in ambito legale.

Un evento internazionale che mira a facilitare le discussioni sui più recenti sviluppi giuridici relativi alle intersezioni tra l’IA e il diritto all’interno dell’UE, riunendo accademici internazionali, professionisti, dottorandi e cittadini su scala globale, creando un forum sovranazionale.

Il progetto CREA 2:

Il progetto CREA 2 è la continuazione del precedente progetto di ricerca europeo CREA, attuato nel biennio 2017-19. Basandosi sui risultati del suo predecessore, il progetto ha l’obiettivo di fornire supporto alle persone fisiche e giuridiche nella risoluzione delle loro controversie civili. Questo viene realizzato attraverso l’introduzione di regole e principi derivanti da discipline al di fuori del campo giuridico, come l’utilizzo di algoritmi teorici di gioco innovativi e strumenti di Intelligenza Artificiale (IA). Il nuovo approccio proposto affronta le disparità esistenti tra gli ordinamenti giuridici nazionali degli Stati membri dell’UE mediante l’istituzione di un fondamento comune europeo dei diritti disponibili (ECGAR – European Common Ground of Available Rights). Questo implica l’adozione di un insieme comune di diritti disponibili, superando le norme obbligatorie specifiche di ciascuno Stato membro. L’obiettivo primario del progetto è agevolare l’accesso degli utenti ai meccanismi di risoluzione delle controversie online (ODR) e, di conseguenza, ridurre le barriere strutturali che impediscono o ostacolano l’accesso alla giustizia. Il coinvolgimento di numerosi stakeholder a livello europeo, tra cui avvocati, notai, mediatori, associazioni di consumatori, accademici, studenti, aziende di settore e policy maker, è fondamentale per il successo e l’attuazione del progetto.

In qualità di partner, Adiconsum partecipa attivamente al progetto allo scopo di promuovere e diffondere i risultati delle attività del progetto anche al fine di valutarne l’utilità per i cittadini-consumatori. Inoltre, interverrà alla Conferenza Finale del progetto “CREA 2” nella giornata di venerdì 24 maggio, nel Panel 4 “AI and Law” con un contributo dal titolo “What consumers think about AI” (Cosa pensano i consumatori dell’Intelligenza Artificiale).

Hai trovato utili queste informazioni?
Aiutaci a condividerle

Facebook
X
LinkedIn
Email
My Agile Privacy
Per offrirti la migliore esperienza di navigazione e per scopi statistici, ECC-Net Italia utilizza tecnologie come i cookie. Cliccando su "Accetta" acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
In alternativa, puoi cliccare su "Personalizza" per scegliere quali cookie accettare. Puoi modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento cliccando in fondo pagina su "Gestisci il consenso".