Cerca
Close this search box.
  • Home
  • News
  • Volo Vueling cancellato? Accettati gli impegni della compagnia per agevolare il rimborso monetario
4 Maggio 2021

Volo Vueling cancellato? Accettati gli impegni della compagnia per agevolare il rimborso monetario

Consulenza ed assistenza per i consumatori in Europa

Vueling 2

Vueling 2 Buona notizia per i passeggeri Vueling interessati da cancellazioni e disservizi: il vettore spagnolo, a seguito dell’apertura di un procedimento sub-cautelare da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha formalizzato i propri impegni volti a rendere più trasparenti le procedure di rimborso e migliorare il servizio di assistenza ai clienti; a comunicarne l’accettazione ufficiale è la stessa AGCM nel bollettino n. 18.

Nello specifico, ecco le azioni intraprese dalla compagnia:

– eliminazione dei riferimenti alla pandemia da Covid-19 quale motivo di cancellazione, laddove tale disservizio non dipende da restrizioni alla libera circolazione;

– inserimento, nelle email destinate ai passeggeri, di rinvii ipertestuali che consentano agevolmente di inserire i dati della carta su cui ricevere il rimborso o di optare per soluzioni alternative;

– implementazione di una linea telefonica gratuita dedicata ai passeggeri che hanno subito una cancellazione;

– effettuazione dei rimborsi entro sette giorni, come previsto dalla normativa vigente;

– invio di un promemoria a tutti i passeggeri che non si siano attivati per la richiesta di rimborso in denaro o di voucher a seguito della notifica della cancellazione del proprio volo, avvenuta entro il 22 ottobre 2020;

– offerta della possibilità di richiedere un rimborso in denaro per i voucher relativi a voli cancellati successivamente al 3 giugno 2020 e assegnati prima del 22 ottobre 2020 (data in cui sono stati eseguiti gli impegni che l’AGCM ha ritenuto soddisfacenti); a tal fine, sarà inviata una comunicazione apposita a ciascun consumatore interessato;

– rimborsabilità dei voucher emessi sino al 3 giugno 2020, decorsi dodici mesi, così come previsto dall’articolo 88bis del decreto legge 17 marzo 2020 n. 18.

Il Centro Europeo Consumatori Italia monitorerà la condotta della compagnia e resta a disposizione dei passeggeri per fornire informazioni ed assistenza gratuite.

 

 

 

Hai trovato utili queste informazioni?
Aiutaci a condividerle

Facebook
X
LinkedIn
Email
My Agile Privacy
Per offrirti la migliore esperienza di navigazione e per scopi statistici, ECC-Net Italia utilizza tecnologie come i cookie. Cliccando su "Accetta" acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.
In alternativa, puoi cliccare su "Personalizza" per scegliere quali cookie accettare. Puoi modificare o revocare il tuo consenso in qualsiasi momento cliccando in fondo pagina su "Gestisci il consenso".